Un viaggio ricco di emozioni

Si è appena concluso un viaggio molto speciale al quale hanno partecipato alcuni nostri sostenitori e soci. Elisabetta, Giorgia, Antonella, Assunta, Paola, Dario, Cristina e Luigi hanno visitato tutti i progetti seguiti da Care&Share Italia: dai villaggi tribali, agli slum di Hyderabad e di Vijayaywada, dall’Anganwadi di Kedareswar Peta a Mangoes Home.

Un viaggio ricco di emozioni che ha portato i nostri sostenitori a conoscere i 1500 bambini e ragazzi che supportiamo con affetto e impegno, a vedere i volti sorridenti dei bambini e dei ragazzi e a scoprire quanto i progetti che stiamo implementando facciano davvero la differenza nelle vite di questi bambini e ragazzi, così come in quella dei loro genitori e della loro comunità.

Un grande grazie, pertanto, va a questi sostenitori che hanno deciso di supportarci e di dedicare il proprio tempo per conoscere più da vicino la nostra realtà e i nostri progetti.

Il viaggio è stata un’importante occasione non solo per vedere in prima persona l’implementazione dei nostri progetti, ma anche per vederne il completamento. I nostri sostenitori, infatti, hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione della scuola e dell’Anganwadi dei villaggi tribali di Ramulaputtu e Gedamputtu e dell’Anganwadi di Panassapalli così come all’inaugurazione dell’Anganwadi di Bhagat Singh negli slum di Hyderabad. Un grande successo, che darà ai bambini di questi villaggi e baraccopoli la possibilità di andare all’asilo e a scuola. Non solo, i nostri sostenitori hanno anche partecipato alla distribuzione del materiale scolastico (libri, quaderni, penne, giochi) ma soprattutto di quanto necessario per l’imminente arrivo dell’inverno ai bambini di Dekkapuram, che hanno ora a disposizione zanzariere, felpe e abiti caldi.

Infine, significativo è stato il contributo di Luigi e Cristina, rispettivamente fotoreporter e giornalista, che hanno dato la possibilità ai ragazzi di Mangoes Home di sperimentare le loro doti artistiche attraverso un interessante e coinvolgente laboratorio di fotografia e di giornalismo.