Emergenza Covid 19 in India - Care&Share

L’emergenza in India

I casi di Covid19 in India crescono di giorno in giorno creando preoccupazione e allarme date le condizioni precarie in cui versa la sanità pubblica indiana.
Dal 22 di Marzo 2020 il governo ha dichiarato la chiusura di tutte le attività e questo significa che la fascia più debole e povera dei suoi abitanti, chi viveva alla giornata con lavori saltuari, l’esercito degli “intoccabili” ora, non ha più mezzi di sostentamento e deve trovare il modo per sfuggire al contagio e alla fame.

Perché stiamo intervenendo?

Da 30 anni ci battiamo per assicurare un futuro migliore un bambino alla volta.
Abbiamo sempre ritenuto fondamentale mettere al centro del cambiamento l’istruzione e l’intervento nella comunità di appartenenza, garantendo non solo un’educazione ma anche l’accesso a una vita dignitosa. Ora non è più in pericolo solo l’istruzione dei nostri bambini ma anche la loro salute e quella delle loro famiglie.

Che cosa facciamo?

Il nostro staff dal 30 marzo porta agli slum di Vijayawada e Hyderabad cibo e kit sanitari. Oltre a fornire i beni di prima necessità viene distribuito un kit informativo e insegnato come difendersi dal virus.
Distribuiamo alle famiglie ogni settimana:
1 kit sanitario: composto da mascherine, paia di guanti, un flacone di disinfettante e una fornitura di sapone antibatterico.
1 kit cibo: 3 kg di riso; 1 kg di verdure e legumi; 1 litro d’olio; pacchetti di sale, peperoncino e spezie;
1 kit di supporto proteico: 2 kg di farina e zucchero, 30 uova, 2 kg di patate e cipolle, arachidi e frutta.
Mettiamo a disposizione un numero di emergenza 24 ore su 24 cui rispondono nostri operatori

Come puoi aiutarci?

Noi saremo in prima linea fin quando ne avremo le forze e potremo contare sul vostro supporto.
Puoi sostenerci tramite una donazione che garantirà protezione e cibo per i più deboli e marginalizzati.
1 kit alimentare che assicura i pasti settimanali per una famiglia ha un costo di 10 euro.
1 kit sanitario invece anche questo di durata settimanale ha un costo di 7 euro ciascuno.
Con 50 euro proteggi un bambino rimasto orfano. Garantirai i bisogni essenziali a un bambino che ha perso uno o entrambi i genitori.
E’ sempre possibile effettuare una donazione libera.
Con soli 200 euro potresti assicurare la farina a 200 famiglie per una settimana.