Accesso all’istruzione

blog

Accesso all’istruzione

blogA milioni di bambini viene ancora negato l’accesso all’istruzione, semplicemente perché sono femmine, o perché sono nati in Paesi o zone di guerra. Inoltre, la ricchezza della famiglia è determinante per aumentare le chance di sopravvivenza, ma ancora di più lo è il grado di istruzione della madre.

In Asia Meridionale e nell’Africa sub-Sahariana, i bambini le cui madri non sono mai andate a scuola hanno circa il triplo di possibilità in più di morire prima di raggiungere i 5 anni rispetto ai bambini le cui madri hanno almeno completato le scuole secondarie.

L’istruzione permette alle future madri di ritardare e distanziare molto di più le gravidanze, assicurarsi cure prenatali e rivolgersi a personale medico qualificato quando i bambini si ammalano.

Dal 2011, il numero di bambini che NON sono andati a scuola è aumentato nel mondo. Nella maggior parte dei paesi, meno della metà dei bambini hanno frequentato un qualsiasi corso scolastico. A circa 123 milioni di adolescenti viene negata la possibilità di andare a scuola o completare il corso di studi – oltre ai 59 milioni di bambini che non terminano la scuola primaria.

La povertà gioca un ruolo determinante in questa equazione: le ripercussioni cominciano molto presto, dato che i bambini più poveri sono anche quelli che hanno meno probabilità di frequentare un programma scolastico. Le ricerche dimostrano che lo stato di povertà lascia dei grossi deficit a questi bambini: già prima di compiere cinque anni, i bambini che provengono da famiglie povere dimostrano di avere difficoltà e rallentamento nell’apprendimento dell’alfabeto e delle basilari operazione matematiche.

bambini indiani sostegno a distanza

Ecco perché la nostra missione è portare i bambini dalla strada alla scuola. Semplicemente, con quest’unico strumento, i cambiamenti che si possono ottenere nella vita dei bambini indiani, e soprattutto delle bambine, sono moltissimi. Anche tu puoi prendere parte a questa rivoluzione e aiutare tanti bambini e ragazzi ad avere una vita migliore. Sottoscrivi con noi il Sostegno A Distanza: cambia il destino di un bambino!

* Dati Unicef, Rapporto 2016 sulla situazione dell’infanzia nel mondo